02/11/2012

Cayuga nera

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

L’origine dell’Anatra Cayuga nera è una razza di anatra domestica nordamericana, infatti compare per la prima volta nella letteratura scientifica, verso la metà dell’Ottocento, in un articolo di un allevatore americano di Albany pubblicato nel 1851. In quell’articolo fu definita molto simile alla “wild black duck” (Anas Obscura o Anas rubripes) e descritta come anatra di taglia importante e ottima ovaiola, capace di una produzione fino a 150 uova l’anno.

Questa razza di anatra domestica prende il nome dal lago Cayuga nello stato di New York.

Un autore americano, tale Jull, nel 1930 scrisse che la Cayuga probabilmente discendeva da una coppia di Anatre selvatiche (Anas platyrhynchos) oppure da una coppia di Anatre americane nere (Anas Obscura) e che divenne molto popolare nella contea del lago Cayuga, da qui infatti il nome.

Anche l’anatra Smeraldo proviene dal continente nord Americano e sicuramente la colorazione, da un punto di vista genetico è la medesima, però è probabile che derivino da percorsi e selezioni differenti. Infatti la letteratura americana dell’Ottocento descrive spesso la Cayuga con penne e collarino bianco, mentre già all’epoca veniva esaltato la perfezione del piumaggio interamente nero tendente al verde dell’Anatra Smeraldo.

Questa differenza durò fino alla metà del Novecento, solo dagli anni Ottanta del XX secolo lo standard della Cayuga raccomandò il verde brillante del piumaggio. Le differenze nella colorazione del piumaggio tra la Cayuga e l’Anatra Smeraldo sono andate, quindi, via assottigliandosi, fino a sparire.

Il rapporto tra l’Anatra Smeraldo e la Cayuga è molto stretto, ma questo non significa che una derivi dall’altra.

Nel 1874 fu riconosciuta per la prima volta negli Usa e nel 1901 fu riconosciuta in Inghilterra. Successivamente fu importata nell’Europa Continentale. Allevata per secoli come anatra da tavola e per la produzione di uova, ora è una delle più belle anatre domestiche, allevata solamente per ornamento.

Nella selezione bisogna puntare ad eliminare assolutamente le macchie bianche e le macchie marroni nel piumaggio, e il becco sia nella femmina che nel maschio deve assolutamente essere nero. Nelle femmine anziane di due o tre anni capita spesso il fenomeno della crescita di macchie bianche, che aumentano con il passare degli anni. Nei maschi è più difficile.

 Caratteristiche morfologiche

Un esemplare maschio pesa fino a 3,6 kg, mentre la femmina arriva fino a 3,2 kg. La deposizione è importante spesso oltre le 100 uova all’anno.

La prima dozzina di uova che vengono deposte sono di colore grigio – nero, successivamente vengono deposte uova verdi.

La testa deve essere delicata cioè sottile e allungata. Le zampe assolutamente nere. Si tratta di un’anatra tranquilla e docile, di lento accrescimento. Da un punto di genetico l’Anatra Cayuga manifesta il gene nero coprente come colorazione del piumaggio.

Ecco le foto dei nostri riproduttori:

Cayuga

 Lo standard redatto dalla Federazione Italiana delle Associazioni Avicole (FIAV):

I – GENERALITA’

Origine: America del Nord. Questa razza deve il suo nome al lago dello stato di New York. Introdotto in Europa negli anni 70 del XIX secolo. Uovo: peso minimo g. 65. Colore del guscio: bianco puro fino a verde scuro. Anello: maschio e femmina: 16

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZO PER LA SELEZIONE

Anatra di taglia media e di forma armoniosamente arrotondata. Posizione quasi orizzontale.

III – STANDARD

(Aspetto generale e caratteristiche della razza)

1 – FORMA

Tronco: abbastanza lungo e ben arrotondato; portato quasi orizzontale. Testa: abbastanza piccola; arrotondata, allungata e con fronte piatta. Becco: di media lunghezza; largo e piatto; parte superiore leggermente concava; di colore verde oliva molto scuro nel maschio, sul culmine una macchia nera che si estende dall’attaccatura all’estremità del becco raggiungendo spesso il bordo. Nel maschio adulto il colore è verde oliva scuro è visibile sia all’estremità che sul bordo del becco. Nella femmina il becco è nero che sfuma a grigio-verde scuro a grigio scuro verso l’estremità. Unghiata nera nei due sessi. Occhi: iride bruno scuro. Collo: di media lunghezza; non troppo forte e leggermente arcuato. Dorso: largo e un po’ bombato. Ali: abbastanza lunghe, ben serrate al corpo. Coda: non troppo lunga e portata chiusa. Petto: largo e arrotondato, senza chiglia. Zampe: gambe nascoste nel piumaggio del corpo. Tarsi di media lunghezza, il più scuro possibile, quasi neri; tracce arancio sono ammessi nei maschi di età avanzata. Ventre: Largo e ben sviluppato.

Difetti Gravi:

Dorso fortemente bombato;corpo gracile; formazione di chiglia nel petto; tarsi e becco gialli; portamento troppo rialzato; posizione del collo troppo dritta; forma grossolana; mancanza di peso.

2 – PESO

Maschio: kg. 3,0 – Femmina: kg. 2,5

3 – PIUMAGGIO

Conformazione: lisci e ben serrato al corpo.

IV – COLORAZIONI

NERA

Nero intenso su tutto il corpo. Testa, collo, ali e dorso con riflessi verde lucente. Sulle ali è spesso presente uno specchi a riflessi bluastri.

Difetti Gravi:

Colore del piumaggio opaco o brunastro; presenza di bianco nel mantello e tracce bianche sotto il mento; riflessi violacei.

[WD_Button id=5365]

Condividi suShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrShare on VKShare on RedditPrint this pageEmail this to someone

Hit Counter provided by orange county divorce attorney